Hey, this photo is ©

This is the story of a grain of rice. In particular, a rice called Venere, the result of an hybridization (not GMO) created in 1997 between the Chinese emperor's rice and an Italian variety. Italy is the largest rice producer in Europe, but not everyone knows what is poetically addressed as "Checkered Sea". This particular landscape, visible between May and June in Piedmont and Lombardy, is likely to disappear due to new systems to grow rice. This revolution, which is already taking place in some areas, not only brings the risk to erase these unique view, but has also a number of repercussions on flora and fauna, being flooded rice fields in Italy part of a corridor used by many birds that find refreshment here during their migrations.

Waiting for the future, this reportage wants to be a testimony to an uncertain present.

 

Il Riso Venere è un prodotto italiano, frutto dell'incrocio tra un riso nero cinese e uno italiano, definito 'dell'imperatore', perché solo a lui e ai suoi stretti collaboratori era destinato.
Il laboratori della SA.PI.SE. si sono avvalsi dell'idea e la conoscenza di un agronomo cinese affinché il riso nero potesse crescere in un clima così diverso da quello cinese come, appunto,quello italiano. La sua storia viene da lontano ed è l'esempio di una fruttuosa collaborazione tra oriente e occidente, tra sogni e conoscenza. Ogni anno il Riso Venere guadagna terreno tra i campi e nelle tavole del pianeta.

Questa è la sua storia.